Sicurezza

Le criticità nell’esercizio del ruolo dell’RSPP dalla sottoscrizione della lettera di incarico

aggiornamento coronavirus corsi a catalogo Lucca Pistoia RSPP

Le criticità nell’esercizio del ruolo dell’RSPP dalla sottoscrizione della lettera di incarico allo svolgimento dei compiti (Aggiornamento RSPP, ASPP, Dirigenti ,RLS, preposti, Datori di lavoro) (Corso on line formula SOLE)

Destinatari Responsabili ed Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione, CSP/CSE, responsabili HSE, Datori di lavoro, Delegati in materia di sicurezza ed ambiente
Data inizio corso lunedì, 27 settembre 2021 alle 9.00
Altre date 04/10/2021
Durata8 ore
Quota partecipazione e modalità di pagamento

Aziende associate € 296 (+IVA)
Aziende non associate e lib. professionisti € 423 (+IVA)

Il corso può essere totalmente finanziato.

Informazioni

- Il rapporto fiduciario tra Datore di Lavoro ed RSPP, la nomina e la natura del ruolo di RSPP;

- L’assunzione dell’incarico da parte dell’RSPP: criticità legate a tempi, informazioni, ruolo interno o esterno, qualificazione professionale in relazione alle responsabilità secondo la giurisprudenza;

- L’esecuzione dell’incarico: informazioni, segnalazioni e sopralluoghi nelle sentenze di Cassazione;

- L’“autonomia” che deve caratterizzare l’esercizio del ruolo di RSPP e che deve essergli garantita;

- Lo svolgimento dei compiti di cui all’art.33 D.Lgs.81/08: indicazioni provenienti dalle sentenze e analisi di casi studio giurisprudenziali sulla elaborazione della VR, delle misure e delle procedure;

- Il compito dell’RSPP di proporre i programmi di informazione e formazione in giurisprudenza;

- Le “aree di competenza” dell’RSPP, del Datore di Lavoro e del Medico Competente;  

- L’RSPP e i Dirigenti;

- L’RSPP e l’eventuale svolgimento di ruoli di fatto (“dirigente di fatto”, “preposto di fatto”): criteri, esempi e analisi di casi studio giurisprudenziali;

- La prassi UNI/PdR 87:2020 considerata in relazione al ruolo e alle responsabilità dell’RSPP;

- La norma UNI 11720:2018 sull’HSE Manager considerata in relazione al ruolo di RSPP;

- Le responsabilità penali e civili dell’RSPP: principi giurisprudenziali e analisi di recenti sentenze.

DocentiAnna Guardavilla - Giurista specializzata in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
Sede Formetica - ON LINE -

Obiettivi

Le criticità nell’esercizio del ruolo dell’RSPP dalla sottoscrizione della lettera di incarico allo svolgimento dei compiti: aspetti organizzativi e giurisprudenziali

La figura del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, valorizzata a partire dal 2003 da un percorso di qualificazione professionale specifico, è stata oggetto nel tempo di una crescente attenzione sia da parte del legislatore che della giurisprudenza di Cassazione anche nell’ambito di un percorso di progressiva responsabilizzazione di tale soggetto.

Alla luce del quadro attuale, è ad oggi innegabile la “complessità” che caratterizza il ruolo dell’RSPP, quale soggetto chiamato a svolgere un’attività di natura prettamente consulenziale che deve ancorare le sue valutazioni agli standard più avanzati del progresso tecnico-scientifico e tener conto della “specifica conoscenza dell’organizzazione aziendale”.

A tutto ciò - ovvero alla complessità “fisiologica” del ruolo di RSPP - si aggiungono poi le numerose variabili organizzative che possono, a seconda della loro concreta configurazione, impattare in diversi modi sullo svolgimento dell’attività dell’RSPP, nonché - talora - una cultura organizzativa non sempre pienamente consapevole dell’esatto perimetro di tale ruolo.  

Il corso intende dunque affrontare le numerose criticità che connotano l’esercizio del ruolo di RSPP e fornire indicazioni sulle corrette modalità di adempimento alla luce del sistema legislativo e delle sentenze di Cassazione. L’incontro sarà caratterizzato da una modalità interattiva e dalla condivisione di casi studio tratti dalla giurisprudenza.

Articolazione percorso formativo

DURATA:

8 ore

 

CALENDARIO:

27 settembre 2021 dalle 9.00 alle 13.00

04 ottobre 2021 dalle 9.00 alle 13.00

 

SEDE:

Formetica - ON LINE

Metodologia e materiali didattici

In questo periodo Formetica ha messo a punto per le aziende socie di CTN la formula SmartOnLinE (SOLE) attraverso la quale i referenti aziendali potranno contattare Formetica per chiedere assistenza nel caso avessero difficoltà nella partecipazione al corso on line (rete internet instabile, device non disponibili, impossibilità di collegarsi a piattaforme per la didattica a distanza, ecc), Formetica si attiverà  per superare queste difficoltà e rendere fattibile la partecipazione a distanza.

I corsi vengono effettuati on line ogni qual volta non siano previste prove pratiche. La forma on line infatti rende l'opportunità di apprendimento sicura,  azzerando il rischio di contagio Covid-19, proteggendo l'azienda e i lavoratori  da situazioni difficili da gestire.

Modalità di iscrizione

L'iscrizione al corso può avvenire on line, registrandosi alla pagina del corso presente sul nostro sito al seguente LINK oppure contattando i referenti Sonia Aglietti 0583444207 - Cell.3270110175 s.aglietti@formetica.it  o Stefano Mancini 0573991730 s.mancini@confindustriatoscananord.it

Riferimenti

SONIA AGLIETTI - s.aglietti@formetica.it - tel. 0583444254
STEFANO MANCINI - s.mancini@confindustriatoscananord.it - tel. 0573991730
PAOLA MARTELLI - p.martelli@confindustriatoscananord.it - tel. 0583444307