Ambiente Internazionalizzazione

Merci spedite in Germania: nuovi obblighi sugli imballaggi (VerpackG). Seminario di aggiornamento

adempimento export imballaggi seminario

Dal 1° gennaio è entrata in vigore in Germania la nuova norma sugli imballaggi di interesse per chi esporta prodotti in quel paese. Ne parliamo con esperti della Camera di Commercio Italo Germanica.

Interessa se: si esporta in Germania

In base alle rigorose disposizioni entrate in vigore il 01/01/2019 con la quinta riforma del decreto tedesco degli imballaggi (Verpackungsverordnung VerpackV del 1991), i produttori e distributori di prodotti contenuti in imballi e confezioni di vendita - ovvero imballi destinati agli utenti finali (da intendersi anche categorie quali ristoranti, istituzioni, artigiani, piccole aziende etc.) - hanno l’obbligo di ritirare tali confezioni, una volta usate, allo scopo di riutilizzarle o riciclarle. Per adempiere a tale normativa le aziende devono associarsi ad un sistema duale di raccolta predisposto a livello nazionale al recupero degli imballaggi. Le nuove disposizioni prevedono che non sarà più possibile per le aziende effettuare l’auto recupero delle confezioni di vendita da loro poste in commercio. Ogni singolo prodotto dovrà partecipare al meccanismo di smaltimento di un sistema duale tedesco per non incorrere in sanzioni che ammontano fino a 50.000 € per articolo. È vietata infatti la cessione di imballaggi privi di licenza.
Campo di applicazione e contenuti della norma, così come le possibili soluzioni per adempiere agli obblighi e le sanzioni in caso di mancato adempimento, saranno illustrati da funzionari della Camera di Commercio Italo-Germanica AHK in occasione di uno specifico incontro di aggiornamento che si terrà martedì 12 febbraio alle ore 10.00. L’intervento degli esperti avverrà via internet, con collegamenti attivi nelle nostre sedi di Prato (via Valentini, 14), Pistoia (P.zza Garibaldi, 5) e Lucca (P.zza Bernardini, 41 – Palazzo Bernardini); le aziende interessate potranno quindi scegliere la sede a loro più comoda per seguire l’incontro.

Riferimenti

GIACOMO BRIGHETTI - g.brighetti@confindustriatoscananord.it - tel. 0574455252
DANIELE CHERSI - d.chersi@confindustriatoscananord.it - tel. 0583444217
FRANCESCO PUCCIONI - f.puccioni@confindustriatoscananord.it - tel. 0573991735