Fisco e Tributi

Diritti Connessi: Compensi 2019 e pregresso IMAIE, pagamento entro il 30 novembre

accordo adempimento Confindustria turismo

Modalità di pagamento, tabella importi e form anagrafica per accedere agli sconti riservati ai soci Confindustria Alberghi.

Riceviamo da Confundustria Alberghi le indicazioni operative relative al pagamento dei compensi 2019 dovuti a Nuovo Imaie. Ricordiamo che, a seguito dell’emergenza COVID 19, sono state adottate diverse modalità per il versamento del compenso con esclusivo riguardo all’anno di competenza 2019 e alle annulità pregresse  (all. 1); relativamente al tariffario 2019, sarà adottato lo stesso del 2018 (allegato 2) e la stessa percentuale di rappresentatività pari al 90,64%

Ricordiamo che la Legge sul Diritto d’Autore attribuisce “agli artisti interpreti o esecutori che abbiano prestato la propria opera per realizzare una registrazione fonografica o un’opera cinematografica e/o assimilata, diritti volti a tutelare il valore delle loro prestazioni artistiche e a garantire che essi ottengano un ritorno economico dalla diffusione, dalla pubblica comunicazione e dall’utilizzazione delle loro opere”. Nell’audiovisivo, l’equo compenso si genera in relazione a qualsiasi forma di utilizzo e diffusione delle opere cinematografiche o assimilate at traverso qualsiasi mezzo e modo: via televisione, via web, nei pubblici locali, negli alberghi e anche a seguito di commercializzazione di opere filmiche sia offline che online.

In deroga a quanto stabilito nell’accordo con Nuovo Imaie e diversamente da quanto stabilito negli anni passati, il termine per il versamento del compenso 2019 è dilazionato in due rate:

-          La prima rata con scadenza il prossimo 30 novembre 2020, pagando il 50% del com penso dovuto;

-          La seconda rata a saldo pari al restante 50%, dovrà essere versata conte stualmente al pagamento del compenso dovuto per l’anno di competenza 2020, ovvero ad ottobre 2021.

Nel dettaglio, per i pagamenti effettuati entro il prossimo 30 novembre:

- 50% della tariffa corrispondente dei compensi anno 2019 (v. tabella 2° riquadro “TARIFFARIO COMPENSI NUOVO IMAIE ANNO SOLARE 2019 E PREGRESSI - allegato 2) più riduzione del 15% da calcolare sull’importo presente nella tabella evidenziata in giallo (tariffa piena per i non soci Confindustra Alberghi);

restante 50% a saldo, da versare entro il 31 ottobre 2021 (sempre con l’applicazione dello sconto del 15%)

In caso di pagamento oltre la scadenza del 30 novembre 2020 (prima rata pari al 50% della tariffa da versare) e comunque entro e non oltre il 31 dicembre 2020, alle aziende associate sarà applicata la tariffa piena.

 

Per le strutture stagionali – con giorni di apertura inferiori a 270 - il compenso dovuto, è determinato come segue:

·         da 1 a 90 giorni di apertura: 2 5% del compenso;

·         da 91 a 180 giorni di apertura : 50% del compenso;

·         da 181 a 270 giorni di apertu ra: 75% del compenso.

 

Sottilineiamo che le tariffe riportate in tabella sono al netto di IVA, pertanto, come si evince dal Form Anagrafica (All.3), una volta individuato l’importo da versare, a questo, andrà aggiunta l’IVA al 22%.

 

Per le aziende che avessero necessità di sanare anche il pregresso (periodo 15 luglio 2009 – 31 dicembre 2018), si segnala che sono previste le seguenti agevolazioni:

-          pagamento entro e non oltre il termine del prossimo 30 novembre di ciascuna annualità pregressa, sconto del 25%;

-          pagamento entro e non oltre il termine del prossimo 31 dicembre di ciascuna annualità p regressa, sconto del 12,5%;

Nel caso di aperture parziali documentabili nell’arco di un determinato anno e/o periodo,  ovviamente la tariffa sarà riproporzionata. Tramite i nostri Uffici, sarà possibile contattare Confindustria Alberghi per  ogni eventuale chiarimento e/o approfondimento sul calcolo del compenso.

Allegati

Riferimenti

MARIA CHITI - m.chiti@confindustriatoscananord.it - tel. 0573991723